Adidas

Adidas (stilizzato adidas) è un’impresa multinazionale con sede a Herzogenaurach, in Baviera (Germania), che produce calzature, abbigliamento e altri articoli sportivi, per attività professionale, dilettantistica o per il tempo libero. È il maggiore produttore di abbigliamento sportivo in Europa e il secondo a livello mondiale.

I prodotti dell’azienda sono tutti identificati dalle caratteristiche tre strisce parallele e disposte in modo obliquo. Tale identificazione compare anche nel logo ufficiale dell’azienda.[3][4]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini dell’attuale azienda si possono far risalire al 1924 quando Adolf Dassler, figlio del calzolaio Christoph von Wilhelm Dassler, aveva cominciato a produrre scarpe da calcio nella lavanderia della madre Pauline a Herzogenaurach, una cittadina della Baviera.[5][6]

Fondazione della Gebrüder Dassler Schuhfabrik[modifica | modifica wikitesto]

In quell’anno assieme al fratello maggiore Rudolf Dassler, fondò la Gebrüder Dassler Schuhfabrik (fabbrica di scarpe fratelli Dassler).[1]Adolf si occupava di fabbricare materialmente le scarpe mentre Rudolf si occupava della distribuzione e della parte gestionale.[6]L’azienda ottenne subito un grande successo e guadagnò la ribalta internazionale già durante i Giochi olimpici del 1936, equipaggiando Jesse Owens.[6]

Fondazione dell’Adidas[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1947, a causa di dissapori che erano già sorti durante la II guerra mondiale, i due fratelli si divisero. Rudolf formò una sua azienda che chiamò inizialmente Ruda (dalle prime due lettere rispettivamente del suo nome Rudolf e del cognome Dassler) e che poi nel 1948ribattezzò in Puma Schuhfabrik Rudolf Dassler, oggi nota semplicemente come Puma. Adolf invece chiamò la sua azienda Adidas, anch’egli utilizzando le tre lettere del suo soprannome, Adi, e le tre prime lettere del cognome Dassler. L’azienda fu ufficialmente registrata il 18 agosto 1949 come Adidas AG.[1]

Alla morte di Adolf Dassler, la società è stata guidata dalla moglie Käthe, dal figlio Horst, e dalle figlie di quest’ultimo, che hanno traghettato l’azienda verso l’attuale assetto. Nel 1995 la Adidas è entrata in borsa quotandosi a Parigi e Francoforte sul Meno.

Nel 1997 Adidas ha acquisito Salomon Group ed i suoi marchi Salomon, TaylorMade, Mavic and Bonfire, la nuova azienda ha assunto il nome di Adidas-Salomon AG. Nel gennaio 2006 il gruppo ha acquisito anche la marca Reebok. Inoltre la Adidas è da tempo il fornitore dei palloni usati nel campionato mondiale di calcio, nel campionato europeo di calcio, nella UEFA Champions League e nell’Europa League, nella coppa d’Africa e in varie competizioni calcistiche. Nel novembre 2011 Adidas ha acquistato l’azienda di scarpe di arrampicata e mountain bike Five Ten.

Molte squadre di calcio hanno scelto Adidas come sponsor tecnico. Tra i club più famosi spiccano gli spagnoli Real MadridReal Sociedad e Valencia, in Italia il Milan e la Juventus, i tedeschi Bayern Monaco[7]Schalke 04Hamburger SV e Bayer Leverkusen, gli inglesi Chelsea(fino al 2017) e Manchester United, gli olandesi Ajax e Feyenoord, i portoghesi Benfica, i francesi Olympique de MarseilleOlympique Lyonnais e ASSE, gli ucraini Dinamo Kiev, i russi CSKA Mosca, gli svizzeri Basilea, i greci Olympiacos e Panathinaikos, i belgi Anderlecht, i danesi FC Copenaghen, i serbi Partizan Belgrado e i turchi Beşiktaş e Fenerbahçe, oltre agli argentini River Plate ed Estudiantes, i brasiliani FlamengoFluminense e Palmeiras, oltre a tutte le squadre della MLS.

Tra le nazionali invece spiccano l’Argentina, la Germania, la Spagna, la Svezia, la Romania, la Colombia, il Paraguay, la Nigeria, il Marocco, il Messico e il Giappone. Inoltre Adidas è sponsor tecnico di tutte le squadre NBA, di tutte quelle della NHL e di numerosi college NCAA.

Statua di Adi Dassler, scultore Josef Tabachnyk

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

La gamma produttiva dell’Adidas si è estesa dalle originarie scarpe da calcio, alle calzature per un numero crescente di sport; l’attività si è inoltre successivamente diversificata e ampliata per includere anche le divise di gioco per praticare gli sport e inoltre l’abbigliamento sportivo per il tempo libero.

La gamma odierna comprende calzature, abbigliamento e accessori per i seguenti sport: taekwondoatletica leggeracalciocorsatennispallacanestrogolfhockey su pratocricketlacrosserugbyginnasticaskateboardingkaratejudo. Recentemente a questi prodotti si è affiancata anche l’offerta di accessori sportivi e altri prodotti come profumi, occhiali sportivi, orologi.

Il 6 agosto 2015 l’azienda annuncia l’acquisizione dell’austriaca Runtastic per 220 milioni di euro.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (ENAdidas Group History, adidas-group.com. URL consultato il 24 gennaio 2015.
  2. ^ a b c calcioefinanza.it, http://www.calcioefinanza.it/2016/06/16/adidas-fatturato-calcio-2016/ .
  3. ^ Smit, Barbara, Pitch Invasion, Adidas, Puma and the making of modern sport, Penguin, 2007, p. 44, ISBN 0-14-102368-6.
  4. ^ Simon Chadwick e Dave Arthur, International cases in the business of sport, Butterworth-Heinemann, 2007, p. 438, ISBN 0-7506-8543-3.
  5. ^ Barbara Smit, Sneaker Wars, New York, Harper Perennial, 2009, ISBN 978-0-06-124658-6.
  6. ^ a b c La città divisa tra Puma e Adidas, ilpost.it, 18 gennaio 2015. URL consultato il 24 gennaio 2015.
  7. ^ club di cui la società è inoltre azionista.
  8. ^ Davide Fasola, Adidas acquista Runtastic per combattere Nike e la sua FuelBand, su Hardware Upgrade, 8 agosto 2015. URL consultato l’8 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...